30 progetti (+1) dall'archivio privato di Glauco Gresleri

Luigi Bartolomei, Marianna Gaetani, Sofia Nannini

Abstract


Nello studio di Glauco Gresleri c'è un classificatore di metallo scuro a dodici cassetti. Dentro ognuno di questi, l'architetto aveva schedato con precisione i propri lavori da professionista, che coprono un arco temporale di oltre cinquant'anni. Le schede sono dedicate a edifici pubblici, concorsi, edifici sacri, abitazioni private, ristrutturazioni, oggetti di design, progetti funerari, e includono riproduzioni dei disegni originali, schizzi, fotografie. Senza la pretesa di offrire un regesto di tutte le opere di Gresleri e del suo studio, quella che segue è una selezione di trenta progetti (più un'immagine manifesto) che vuole raccontare la carriera dell'architetto. I criteri con cui abbiamo selezionato le opere qui pubblicate non sono scientifici, né particolarmente stringenti: abbiamo cercato di abbracciare tutta, o quasi, la carriera di Gresleri; abbiamo preferito le opere minori ai cantieri più noti e pubblicati; abbiamo dato spazio a diverse geografie, per andare oltre la città natale di Bologna e la produzione friulana. Ci auguriamo che questa selezione possa far capire la vasta dimensione spazio-temporale dell'opera di Gresleri, e che possa aprire nuovi sguardi per ricerche future.


Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2036-1602/9724

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2019 Luigi Bartolomei, Marianna Gaetani, Sofia Nannini

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.